Dopo aver fornito un aiuto vitale nei Caraibi, è stato siglato un accordo da 100 milioni di sterline per fornire supporto futuro alla flotta di elicotteri Puma HC Mk2 della Royal Air Force fino alla radiazione dell’elicottero dalle fila dell’Aeronautica militare britannica.

L’accordo sosterrà circa 25 posti di lavoro presso la Airbus Helicopters UK Ltd nell’Oxfordshire presso la sede della società a Kidlington e presso la RAF Benson, dove si trovano i gruppi di volo di prima linea, e molti altri posti di lavoro in tutta la catena di approvvigionamento.

L’accordo di supporto consentirà la continuazione delle operazioni aeree della flotta Puma e garantirà il mantenimento delle capacità dell’elicottero di fornire supporto alle truppe di terra sul campo di battaglia e ai servizi civili e di emergenza che rispondono a disastri e calamità naturali.

Il contratto, che è destinato a fornire supporto fino alla data di cessazione dal servizio del Puma HC Mk2, attualmente prevista per marzo 2025, fornirà servizi tecnici a supporto della gestione, della sicurezza, della ricerca di eventuali guasti, compresa la riparazione e la revisione dei componenti principali. Fornirà inoltre un servizio di formazione per gli ingegneri della manutenzione della RAF.

Il Puma HC Mk2 è stato il primo elicottero dispiegato nei Caraibi dal Regno Unito per fornire aiuti umanitari di emergenza alle isole devastate dall’uragano Irma nel settembre 2017. Rischierato rapidamente, entro 72 ore dalla ricezione della chiamata, l’elicottero è stato utilizzato per portare generi di conforto alle persone che hanno visto le loro case distrutte dalla furia dell’uragano e aiutato a trasportare aiuti nell’ambito della più ampia risposta del Regno Unito all’emergenza.

Oltre ad aver partecipato a tutte le operazioni inglesi degli ultimi decenni, il Puma HC Mk2 è stato schierato anche in Afghanistan dal 2015 come parte del contributo del Regno Unito alla missione NATO in Afghanistan denominata Operazione “Resolute Support”.

Air Vice Marshal della Royal Air Force Graham Russell, direttore del settore elicotteri, per l’ente di approvvigionamento dello UK MoD, ha dichiarato: “Il Puma HC Mk2 sta svolgendo un ruolo vitale nel trasporto di truppe, movimentazione di carichi e operazioni umanitarie in tutto il mondo. L’aggiornamento previsto porterà ad un aumento significativo della capacità rispetto al Mk1. Questo accordo di supporto, che abbraccia anche l’addestramento sin dai primi giorni di operatività del velivolo Mk2, garantirà sempre l’adeguato supporto per consentire al paese di fornire le capacità dell’elicottero ovunque e ogniqualvolta sia necessario.

Fonte: UK Ministry of Defence

Rispondi