16 Settembre 2011 ore 9:45 alza bandiera solenne ed onore ai caduti che, negli anni, hanno servito sotto le insegne del 4° Stormo Caccia. Una formazione di 4 Eurofighter Typhoon sorvola il piazzale dell’aeroporto gremito di personale in servizio e personale in congedo: tutti riuniti per festeggiare l’80° Anniversario dello Stormo.

Per questi festeggiamenti il personale dell’Aeronautica ha predisposto sull’ex piazzale del 20° Gruppo AO (Addestramento Operativo) una mostra statica con 2 Eurofighter Typhoon attualmente in dotazione ai reparti , un monoposto del IX° Gruppo ed un biposto del 20° Gruppo OCU (Operational Conversion Unit), e 2 F104 Starfighter special color i famosi “4-1” monoposto e il “4-20” biposto, il quale ha volato per il farewell dello Starfgihter durante la manifestazione di Giugno 2004 a Pratica di Mare (Roma) insieme agli special color del IX° Gruppo e del X° Gruppo.

Alla presenza del Comandante del 4° Stormo Col. M.Morelli e del Comandante della Squadra Aerea Gen. S.A. T.Tosi, è stata inoltre inaugurata la mostra fotografica “Memorie e sentimenti…..gli ottanta anni del Quarto con la quale si è voluto ripercorrere la gloriosa storia del 4° Stormo dalla sua nascita il il 1° Giugno del 1931 a Campoformido (UD) fino ai giorni nostri. Nel suo discorso il Col. Morelli ha espresso il suo personale ringraziamento a tutto il personale, uomini e donne, che negli anni hanno prestato servizio con grande professionalità e spirito di sacrificio presso il 4° Stormo e alle famiglie del personale della forza armata che hanno sempre appoggiato il lavoro dei propri cari.

I momenti più suggestivi della giornata sono stati i due sorvoli della formazione di 9 Eurofighter Typhoon dello stormo nel quale erano presenti sia velivoli monoposto che biposto, che a seguire si sono divisi in due sezioni per portarsi all’atterraggio e al parcheggio in linea davanti al piazzale della mostra statica.

Vogliamo ricordare in questa occasione che il primo Eurofighter, un velivolo in versione biposto, è stato consegnato al 4° Stormo Caccia il 16 Marzo 2004 e che la prima intercettazione reale invece è avvenuta il 12 Marzo 2007. Attualmente il 4° Stormo insieme agli assetti del 36° Stormo di Gioia del Colle, sempre con velivoli Eurofighter, e del 37° Stormo di Trapani, con velivoli F-16 Fighting Falcon, assicura la sorveglianza e la difesa dello spazio aereo nazionale e della NATO H24.

L’autore desidera ringraziare per l’ospitalità e l’occasione concessaci il Comandante del 4° Stormo Col. M.Morelli, l’Ufficio Stampa Aeronautica Militare e l’Addetto Stampa del 4° Stormo Ten. Debora Corbi.

Testo e immagini: Stefano Monteleone

Rispondi