Il 7 Gennaio 2016 è iniziato il dispiegamento degli assetti aerei che fanno parte alla 40° rotazione nell’ambito della missione NATO Baltic Air Policing dell’Alleanza Atlantica a difesa dello spazio aereo delle tre Repubbliche Baltiche, Estonia, Lettonia e Lituania.
Spagna e Belgio con i rispettivi assetti aerei sono le nazioni che in questa nuova rotazione difenderanno lo spazio aereo nell’area nord europea, sostituendo rispettivamente i JAS-39 Gripen ungheresi e gli Eurofighter tedeschi.

Per i prossimi quattro mesi l’Ejercito del’Aire spagnolo con i suoi quattro Eurofighter Typhoon, provenienti dalla base aerea di Albacete, difenderà le Repubbliche Baltiche decollando da Šiauliai, mentre la Belgian Air Force con i quattro F-16AM Fighting Falcon, provenienti da Kleine Brogel, decolleranno dalla base aerea di Ämari in Estonia. Questa è la quinta volta dal 2004 che i caccia intercettori del Belgio partecipano alla missione Baltic Air Policing.

Photo credits: Belgian Air Component, Ejercito del Aire

Rispondi