NATI PER UNIRE – Anche quest’anno, in occasione dei festeggiamenti per il 4 Novembre 2010, Aviation Report vi presenta alcune immagini realizzate in occasione degli eventi svoltisi a Roma e a Firenze .

Grazie all’interessamento da parte dell’Ufficio Stampa del Comando Militare Esercito “Toscana”, presentiamo inoltre un approfondito sunto di quanto svoltosi nella “nostra” Regione proponendo una nutrita rassegna stampa di quanto pubblicato dagli organi di stampa locali per l’evento ”

FIRENZE FORZE ARMATE IN PIAZZA

Grande affluenza di pubblico in Piazza dell’Unità Italiana e Piazza della Repubblica, (il 2 Novembre, ndr), per il 150° anniversario dell’Unità d’Italia, Giorno dell’Unità Nazionale e Giornata delle Forze Armate. Firenze si è stretta intorno ai suoi uomini e donne in uniforme nel momento dell’alzabandiera. Presenti le massime autorità civili e militari.
Applausi per il discorso del Presidente della Repubblica a cui è stata data lettura al termine della cerimonia. A margine dell’evento, il Generale di Divisione Marco Bertolini, comandante del comando militare Esercito Toscana, ha evidenziato il significato del momento: “siamo qui per riflettere sull’importanza delle Forze Armate oggi sia nel territorio italiano che nello scenario internazionale. Dobbiamo ritenerci orgogliosi per quanto questi uomini e donne fanno per la nostra patria. I valori che li spingono, a dare sempre un contributo di alta professionalità, sono quelli che devono ispirare i nostri giovani” .
Il programma per celebrare il 150° anniversario dell’Unità d’Italia, Giorno dell’Unità Nazionale e Giornata delle Forze Armate ha previsto il concerto di Enrico Ruggeri il giorno 06 Novembre alle ore 17.00 in Piazza Santa Croce. Domenica 7 Novembre di turno, ancora, la musica ma questa volta delle fanfare che hanno animato Piazza Santa Croce dalle 10.30 alle 16.30. Con loro la mostra statica dei mezzi ed equipaggiamenti di Esercito Italiano, Marina, Aeronautica, Carabinieri, Guardia di Finanza e Croce Rossa Italiana .
Anche quest’anno è stata un’occasione unica per vivere, insieme ai militari, un momento di festa. Un’occasione “Nata per Unire”: Firenze con le Forze Armate .

150° ANNIVERSARIO UNITA’ D’ITALIA: MANIFESTAZIONI IN TUTTA LA TOSCANA

In occasione del 150° anniversario dell’Unità d’Italia, Giorno dell’Unità Nazionale e Giornata delle Forze Armate, si sono svolte una serie di manifestazioni celebrative nei capoluoghi di provincia della Toscana.
Questo il programma delle iniziative sviluppatesi nella settimana 1-7 Novembre u.s. :

FIRENZE
• 2 novembre: ore 11.00, al Famedio di S. Croce, celebrazione S. Messa e deposizione cuscino di fiori in suffragio dei Caduti;
• 4 novembre: ore 09.40, in Piazza dell’Unità Italiana, onori ai Caduti e deposizione di corona;
• 4 novembre: ore 10.15, in Piazza della Repubblica, cerimonia di alzabandiera; ore 16.00: ammainabandiera;
• 6 novembre: ore 17.00, in Piazza S. Croce, Enrico Ruggeri in concerto;
• 7 novembre: ore 10.00, in Piazza S. Croce, alzabandiera; a seguire, mostra statica con mezzi ed equipaggiamenti delle Forze Armate, esibizione di fanfare ed esibizione di unità cinofile; ore 16.00, ammainabandiera.
• Caserme aperte (dal 4 al 7 novembre – ore 9.00-12.00): Istituto Geografico Militare (via Cesare Battisti 10), Dipartimento Militare di Medicina Legale (via Venezia 5), Centro Carabinieri Cinofili di Castello e Compagnia Carabinieri di Scandicci.

PRATO
• 4 novembre: ore 10.25, in Piazza S. Maria delle Carceri, alzabandiera, onori ai Caduti e deposizione corona; ore 16.25, ammainabandiera.

LUCCA
• 4 novembre: ore 10.30, in Piazza XX Settembre, deposizione di corona d’alloro; in Piazza S. Romano, ore 11.00, cerimonia di alzabandiera; alle ore 16.00, cerimonia di ammainabandiera.

PISTOIA
• 2 novembre: ore 10.00, al Cimitero comunale (Sacrario dei Caduti), alzabandiera e deposizione corona d’alloro; ore 11.00, cerimonia la monumento votivo militare brasiliano;
• 4 novembre: ore 09.30, nella Chiesa di S. Francesco, celebrazione S. Messa; ore 10.30, in Piazza S. Francesco, alzabandiera e deposizione di corona al monumento ai Caduti.

AREZZO
• 2 novembre: ore 9.30, deposizione di corona al “Riquadro Militare” e S. Messa;
• 4 novembre: ore 10.30, deposizione corona al Sacrario dei Caduti; ore 10.45, cerimonia in Piazza S. Jacopo.

MASSA CARRARA
• 4 novembre: ore 10.35, a Pontremoli, cerimonia di alzabandiera e deposizione corona ai Caduti; ore 11.20, onori finali al gonfalone della provincia e alle massime autorità;

LIVORNO
• 2 novembre: ore 09.55, al cimitero comunale “La Cigna”, commemorazione dei Caduti;
• 4 novembre: ore 10.00, in Via Rossi, Bassorilievo al Partigiano, Commemorazione e deposizione corone; ore 10.20, in Piazza della Vittoria, cerimonia ufficiale e deposizione corone; ore 11.00, saluto del Sindaco al Palazzo Comunale in Piazza del Municipio.
• Caserme aperte: Accademia Navale di Livorno (4 novembre) e Caserma Carabinieri “Gen. D’Amico” (2 novembre).

SIENA
• 4 novembre: ore 11.00, all’Asilo Monumento “La Lizza”, alzabandiera e deposizione corona ai Caduti.

GROSSETO
• 2 novembre: ore 09.30, presso la Cappella del cimitero di Sterpeto, S. Messa in commemorazione dei Caduti e deposizione di corona d’alloro al monumento dei Caduti;
• 4 novembre: ore 10.00, presso il Monumento ai Caduti del Parco della Rimembranza, alzabandiera ed onori ai Caduti.

PISA
• 4 novembre: deposizione corona al Monumento ai Caduti G222 “Lyra 34” di Marina di Pisa (ore 09.00); deposizione corona al Monumento ai Caduti di Nassirya a Tirrenia (ore 09.30); deposizione corona nella Cripta della Chiesa di Santa Caterina a Pisa (ore 10.15); alzabandiera sul Ponte di Mezzo (ore 10.45); ricevimento Autorità presso la Sala delle Baleari del Comune di Pisa (a seguire dall’evento precedente); ammainabandiera sul Ponte di Mezzo (ore16.30).

ROMA: CIRCO MASSIMO
Un ultimo contributo viene dal Circo Massimo, Roma, fulcro di tutte le manifestazioni riguardanti “La Giornata delle Forze Armate“. dove le singole forze armate hanno allestito una grande mostra statica di mezzi ed armamenti terrestri, navali ed aerei con stand e materiale informativo.

Testo: Stefano Monteleone & Matteo Marianeschi
Foto Firenze: Stefano Monteleone & Matteo Marianeschi
Foto Roma: Michele Monteleone

Rispondi